Da tutto il mondo in Val Camonica

    0

    Campi internazionali di volontariato: organizzati da Legambiente vedono la partecipazione di migliaia di ragazzi da tutto il mondo. Quest’anno, ma non è la prima volta, arrivano anche a Brescia. Alcuni ragazzi sono giunti in Valle Camonica già nei giorni scorsi, altri se ne aggiungeranno fino al 20 luglio.
    Due sono i campi in programmi: il primo è già attivo a Paspardo e Bienno dove i ragazzi, giunti da Corea del Sud, Spagna, Messico, Belgio, Tunisia e Russia, sono ospitati nell’edificio del municipio. Anna Laura Salari fa da capo-squadra alla comitiva e Valentino Bonomi, presidente della cooperativa «Archè 7» che si occupa della gestione del Museo e della Riserva delle incisioni rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo, cura gli aspetti scientifici del campo di lavoro.
    Il secondo campo di lavoro partirà il 20 luglio a Malegno e Lozio. Oltre ad essere un’importante iniziativa di carattere ambientale e naturalistico sarà un’occasione di reale scambio per i ragazzi giunti in valle, che si troveranno a lavorare a stretto contatto con loro coetanei che provengono da altre culture.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome