Trasparenza: Broletto punito

    0
    Bsnews whatsapp

    Il ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta continua imperterrito la sua battaglia contro gli sprechi delle pubbliche amministrazioni: questa volta tocca alla questione delle consulenze esterne. Sul sito internet del Ministero sono finiti tutti gli enti pubblici che non hanno fornito la documentazione relativa all’ammontare della spesa per le consulenze relative al 2006. Nei giorni scorsi è stato altresì pubblicato l’elenco completo di tutte le consulenze dichiarate, con tanto di nome e cognome del consulente e compenso percepito. Ora gli enti inadempienti, tra cui la Provincia di Brescia. Certo è in buona compagnia: oltre a 100 comuni della nostra provincia nell’elenco figurano sei regioni e dodici provincie, tra cui Roma, Bologna e Genova.
    Oltre alla "gogna" che palazzo Broletto dovrà indossare c’è anche un risvolto aaministrativo, sono infatti bloccate tutte le consulenze fino all’invio dei dati richiesti. Dalla Provincia di Brescia ieri non è giunta alcuna comunicazione in merito alla questione, che certo non si farà attendere.
    Così come per la Provincia, sul sito del Ministero sono pubblicati anche i nomi dei comuni bresciani inadempienti, e si tratta di circa la metà di essi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI