La Lega: Margaroli ha ragione

    0

    Il gruppo consiliare della Lega Nord in Loggia interviene in merito alle polemiche sorte sul tema della tariffa rifiuti relativa alla festa di Radio Onda D’urto pagata dall’amministrazione comunale negli anni scorsi.

    Capra anziché sbraitare” afferma il capogruppo Nicola Gallizioli “dovrebbe rimborsare i bresciani della tariffa rifiuti che, anziché farla pagare a Radio Onda D’urto come sarebbe stato giusto, la sua giunta guidata da Paolo Cosini ha messo a carico dei bresciani per diversi anni, in grande segreto ed in modo subdolo”. Il capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale Nicola Gallizioli annuncia che la Lega Nord si adopererà per verificare la possibilità di agire per vie legali e chiedere il rimborso di quanto versato dal comune negli anni precedenti agli amministratori in carica allora.

    E’ inammissibile che per una manifestazione privata il comune paghi la tariffa rifiuti; e poi perché questa disponibilità l’amministrazione comunale Corsini-Capra non l’ha dimostrata anche per le feste delle parrocchie, o degli alpini, o delle croci verde o rosse che siano. Perché solo per Radio Onda d’Urto ?” ha proseguito l’esponente lumbard.

    L’amministrazione comunale in carica si sta muovendo nei limiti concessi dalle scelte fatte da chi ci ha preceduto, che in data 21 marzo 2008 ha autorizzato mediante Brescia Mobilità l’utilizzo del piazzale di Buffalora per la festa; una scelta fatta in grande anticipo evidentemente per condizionare le decisioni di chi avrebbe vinto le elezioni del 13 aprile. Una scelta fatta dall’amministrazione comunale di cui Capra era un’autorevole rappresentante e che evidentemente ha condiviso visto che non risultano in quella data sue prese di posizione critiche sul tema” ha evidenziato Gallizioli.

    Ben vengano quindi le richieste di versamento anticipato delle spese di pulizia ed altre richieste finalizzate a riportare decoro e legalità ad un manifestazione problematica e fastidiosa per il quartiere; una manifestazione nata, cresciuta ed anche, visto gli scheletri che saltano fuori dagli armadi, foraggiata dalle amministrazioni comunali di centro sinistra che ci hanno preceduto” ha concluso il capogruppo della Lega Nord in Loggia.

     

     

    In Fede

    Gallizioli Nicola

    Capogruppo Lega Nord consiglio comunale.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY