Ecco la settimana della tinca

0
La Tinca al forno, piatto tipico di Clusane di Iseo, è tutelato anche dal marchio De.Co
La Tinca al forno, piatto tipico di Clusane di Iseo, è tutelato anche dal marchio De.Co

La partenza di domenica non è certo stata delle migliori, ma fino al 20 ci sarà tempo e modo di recuperare: è partita sotto la pioggia la “Settimana della tinca” di Clusane di Iseo, manifestazione giunta ormai alla 27esima edizione. Pochi comunque i disagi provocati dalla pioggia: la tavolata che si pensava di allestire lungolago è stata trasferita all’interno dei ristoranti che propongono il menù a 20 euro, e i partecipanti hanno comunque trovato posto ai tavoli per degustare la prelibatezza di lago al forno accompagnata da polenta e vino della Franciacorta, al prezzo convenzionato di 20 euro. Nel corso della settimana si stima in 25 mila il numero di complessivo di coperti serviti, una cifra di tutto rispetto per la degustazione di un piatto la cui ricetta risale all’Ottocento e che ha fatto la storia del paese. La tinca al forno è stata “inventata” dai pescatori del luogo, costretti a cibarsi di un pesce povero che nessuno voleva ma che abbondava nelle reti trascinate sulle barche.
Ricco più che mai il programma delle manifestazioni, che va dal mercatino sotto le stelle alla presenza di caricaturisti lungo le strade, spettacoli di ballo e intonazione di canti da osteria, interventi culturali, una mostra dal titolo “Acque basse, pesche grasse”, fino alle mini-crociere notturne sul Sebino. Gran finale domenica 20 con l’elezione di Miss Sebino 2008.

Comments

comments

LEAVE A REPLY