Violenza su una 15enne

    0
    Bsnews whatsapp

    E’ fagli arresti domiciliari, dopo un mese e mezzo di indagini, il ragazzo di Chiari accusato di avere violentato una ragazzina di 15 annni di Orzinuovi. I fatti risalgono allo scorso 8 marzo, quando la giovane per festeggiare la festa della donna si era fatta accompagnare con un’amica dai genitori in un noto locale di Castelcovati. Qui avrebbe visto per la prima volta e conosciuto un ragazzo di 23 anni residente a Chiari. Dopo aver trascorso la serata in compagnia il giovane s’è offerto di accompagnare a casa le due amiche e dopo aver lasciato una delle due avrebbe portato l’altra in un luogo appartatao, dove a seguito di avances non contraccambiate avrebbe usato violenza contro la ragazza, obbligandola ad avere un rapporto sessuale con lui. Questi gli episodi al vaglio degli inquirenti che sono alla ricerca del clarense da olte un mese, da quando cioèla ragazza ha finalmente trovato il coraggio di denunciare l’accaduto. Prima son se l’era sentita, ma il peso che ha dovuto sopportare è diventato un macigno e ha sporto denuncia. Il presunto stupratore, artigiano nel campo dell’edilizia a Chiari, avrebbe addirittura minacciato la ragazza invitandola a non rivelare nulla di quanto accaduto.
    Entro pochi giorni gli interrogatori di garanzia dove il ragazzo sarà chiamato di difendersi dalle terribili accuse.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI