Quattro medaglie bresciane

    0

    Il comune di Brescia nei giorni scorsi ha premiato gli atleti nostrani reduci dai giochi internazionali della gioventù che si sono svolti a San Francisco. Tredici i ragazzi partiti per l’avventura, due sono tornati con una medaglia al collo, tutti nuotatori. Medaglia d’oro nei 100 e d’argento nei 50 rana per Roberto Parisi; medaglia d’argento nei 100 dorso per Mattia Bonatti e per entrambe splendido secondo posto nella staffetta 4×100 misti, assieme a Michael Merigo e Lorenzo Soncina. Della spedizione bresciana in America ha fatto parte anche l’assessore alle politiche giovanili del comune di Brescia Nicola Orto, davvero entusiasta dell’esperienza a stretto contatto con tanti ragazzi provenienti da tutto il mondo. L’assessore ha avuto modo di vedere coi propri occhi le infrastrutture e i campus universitari della California, modello da imitare.
    Per la cronaca il primo posto nel medagliere se l’è aggiudicato la Corea con 16 medaglie, a seguire altri due paesi asiatici, Thailandia e Cina.
    A.C.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY