Rissa tra senegalesi

    0

    Una violenta lite tra immigrati è scoppiata ieri all’alba in via Vallecamonica, nel piazzale antistante la forneria Dolce&Salato, come sempre aperto dalle prime ore del giorno per chi vuole uno spuntino dopo la serata di divertimento. Per chi ha assistito alla rissa sono stati attimi di paura quelli vissuti: per cause ancora non del tutto chiarite, forse un apprezzamento di troppo a una ragazza o una battuta fuori luogo, quattro immigrati senegalesi sono venuti alle mani, ma non solo. I testimoni hanno affermato che uno di loro ha rotto a terra una bottiglia per poi usarne i cocci come arma e ferire tre connazionali. Per l’assalitore l’accusa è di rissa e lesioni gravi ma nei prossimi giorni il magistrato incaricato potrebbe trasformarla in tentato omicidio. Per uno dei feriti le condizioni erano piuttosto serie: è stato trasportato al Civile e dopo un delicato intervento chirurgico è ora fuori pericolo, fissata in due mesi la prognosi. La polizia non ha trovato addosso all’uomo nessun documento, probabilmente si tratta di un clandestino. Meno gravi le condizioni degli altri due immigrati, medicati presso la Clinica Sant’Anna, identificati e sottoposti a fermo così come l’uomo che in auto li ha portati al pronto soccorso. Nel frattempo in questura sono state sentite le persone che hanno assistito alla lite, tra esse una ragazza africana, alcuni immigrati pakistani e un giovane asiatico.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY