18 positivi su 100 fermati

    0
    Bsnews whatsapp

    Mercoledì sera, Rezzato, sulla strada tra Sant’Eufemia e via Paolo VI. Gli agenti della polizia locale del commissario Giancarlo Bonizzardi e i carabinieri guidati dal maresciallo Nico Formigoni hanno allestito un posto di blocco predisposto per effettuare controlli sui guidatori che hanno assunto alcol o stupefacenti. Fin qui tutto nella norma, se non che dei cento automobilisti fermati "solo" sei sono risultati positivi all’alco-test ma addirittura diciotto positivi al test per le droghe. Un numero elevatissimo, una percentuale di positività che mai prima si era verificata. Le cause sono facilmente riconducibili alla vicinanza con la nota festa di Radio Onda d’Urto, ma ciò non deve rappresentare un alibi. Quest’anno il dispiego di agenti all’esterno della festa è stato particolamente massiccio, sono un centinaio gli uomini delle forze dell’ordine che controllano che non si spacci nel piazzale. Tutti giovani i fermati, tra i 20 e i 40 anni. Per loro 10 punti in meno sulla patente, 20 se neopatentati; 6 le vetture confiscate perchè al guidatore è stato rilevato un tasso alcolico superiore all’1.50%.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI