False griffe in vetrina

    0

    Ormai anche chi non vorrebbe è costretto ad ammetterlo: il natale è alle porte, con tutto il corollario di elementi che ormai spesso diventano natale essi stessi, le luminarie, i regali, i dolci, la diatriba panettone-pandoro, gli acquisti sfrenati. Ecco, gli acquisti sfrenati: attenzione perchè in città sono in vendita prodotti griffati falsi. Non nei borsono dei vu-cumprà, ormai semi latitanti, almeno dal centro storico, ma direttamente esposti nelle vetrine dei negozi. La Guardia di Finanza di Brescia durante controlli di routine ha scovato in alcuni negozi della periferia merce contraffatta spacciata per originale. Capi di vestiario e calzature di alcune delle migliori marche in commercio: Armani, Gucci, Prada, D&G, Ralph Lauren, Nike. Ad attirare l’attenzione degli agenti i prezzi troppo bassi della merce esposta. I negozianti si sono difesi dicendo che si tratta di grossi acquisti in stock, oppure di prodotti fallati, ma gli agenti non si sono lasciare trarre in inganno. L’indagine ha portato alla denuncia di 9 persone, sette negozianti e due pensionati che per arrotondare pensavano bene di vendere i capi porta a porta. 1500 i pezzi sequestrati, che finiranno al macero oppure ai bisognosi. La merce proveniva da laboratori clandestini del napoletano, per una volta i cinesi non c’entrano.
    A.C.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY