Uniti per aiutare

    0
    Bsnews whatsapp

    Uniti per aiutare, ma uniti anche per aiutarsi. 13 associazioni di volontariato della provincia di Brescia si sono raggruppate ed hanno dato vita lo scorso 20 ottobre alla Federazione Volontari del Soccorso Onlus. Il piano è partito alcuni mesi fa ma il caso ha voluto che l’associazione si trovi ad essere costitutita in prossimità dell’indagine avviata dai Nas per far luce su presunte irregolarità contabili delle singole compagnie. Delle 13 che costituiscono il nucleo della nuova Federazione, altre quattro sono in procinto di entrare a farne parte, addirittura 12 sono sotto indagine: Gruppo volontari ambulanza Adro, Cosp di Bedizzole, Arnica di Berzo Demo, Bresciasoccorso, Valtrompiasoccorso, Bassabresciana Soccorso, Cosp Mazzano, Croce verde Ospitaletto, Amici Pontedilegno, Sarc, Vobarno Anc, Volontari ambulanza Nuvolento. Estranea all’inchiesta Procivilcamunia. Assieme queste sigle rappresentano l’80% del volontariato bresciano del soccorso. La Federazione nasce con l’intento di tutelare le singole associazioni che vi fanno parte, ma anche per riuscire a avere più peso al tavolo decisionale della Regione, non per fare la voce grossa ma, come è nella natura del volontariato alla base del lavoro dei tanti operatori, per garantire un servizio realmente efficiente e efficace quando serve, per avere maggiore peso quando si tratta di portare avanti esigenze e linee di sviluppo del servizio.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI