La maggioranza approva

    0

    Arriva il voto favorevole da parte della maggioranza in Loggia: il Comune di Brescia avrà ora a disposizione una Spa che si occuperà del rilancio culturale, architettonico e commerciale del centro storico. Le critiche non sono mancate, nè in commissione nè durante il consiglio di ieri. L’opposizione lamenta una fretta eccessiva nel varo della società e nella stesura dello statuto e un ventaglio di poteri troppo ampio (tale da scavalcare gli assessorati?). Secondo il sindaco invece lo strumento creato sarà utile per non rimanere invischiati nel patto di stabilità (eventuali avanzi nella gestione comunale potranno essere dirottati alla società).
    Lo stanziamento iniziale trasferito dal comune a Brixia Sviluppo Spa è di 10 milioni di euro, parte dell’avanzo di 41 milioni dell’esercizio 2008. La società potrà accogliere in futuro capitali da privati. Il primo grosso investimento sarà probabilmente l’acquisto dell’immobile sede dell’ex Oviesse di corso Mameli per farne un centro dedicato ai giovani.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY