Comitati ambientalisti dal sindaco

    0
    Bsnews whatsapp

    Caso Caffaro, inceneritore A2A, Alfa Acciai, piano mobilità e polveri sottili: questi gli argomenti principali che le associazioni ambientaliste porteranno al tavolo di confronto organizzato per sabato mattina con il sindaco di brescia Adriano Paroli. Un incontro per fare il punto della situazione sull’elemento di maggiore criticità della nostra città, per
    richiamare l’attenzione su quella che ormai è un’emergenza, quotidiana, che rischia di passare in secondo piano. Le associazioni che si recheranno dal sindaco sono: Coordinamento Comitati Ambientalisti Bresciani, Cittadini per il riciclaggio, Comitato Ambiente Città di Brescia, Comitato contro la centrale turbogas di Brescia e il Comitato Centro Storico e l’associazione Ricominciamo da Grillo che chiederà al sindaco che il comune di Brescia si costituisca parte civile nel processo penale a carico dell’azienda Caffaro.
    au.bi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI