Rave party: arrestato un 20enne

    0
    Bsnews whatsapp

    Il passaparola su internet ha portato sabato sera al Florida di Ghedi oltre 1.500 giovani da tutto il nord Italia, giunti per "Heroes", il rave party organizzato dai gestori del locale. Inutile dirlo: droga in discoteca ne gira, spesso anzi le sale da ballo sono un luogo "extraterritoriale" fuori dal controllo delle forze dell’ordine. Sabato sera però oltre ai ragazzi arrivati in massa a Ghedi hanno partecipato all’evento anche alcuni carabinieri che, in borghese, si sono intrufolati e confusi tra coloro che ballavano. Non è stata una serata di divertimento però: i militari hanno tenuto d’occhio la situazione e quando hanno notato un ragazzo sospetto che si appartava spesso con altre persone sono entrati in azione. Un giovane di 20 anni, operaio residente a Lumezzane, è finito in manette per il possesso e lo spaccio di pasticche di anfetamina. Aveva in tasca una cinquantina di "Rolex", pastiglie bianche con impresso il logo della prestigiosa casa di orologi svizzera, un grammo e mezzo di metanfetamina ("Speed", un’altra tipologia di droga sintetica, ben più potente dell’anfetamina) e 300 euro. Il ragazzo di Lumezzane è passato direttamente dalle sale affollate e rumorose della discoteca a quelle più tranquille del carcere di Canton Mombello.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI