C’è voglia di poliziotto di quartiere

    0

    52 commercianti del Villaggio Sereno, esasperati dai fatti di microcriminalità e dalle rapine vere e proprie messe in atto nel quartiere, hanno raccolto le firme e inviato una lettera al sindaco di Brescia in cui gli chiedono a gran voce di rispettare le promesse elettorali impegnandosi per la sicurezza delle periferie e istituendo il poliziotto di quartiere. La lettera è accompagnata da un allegato: il programma elettorale di Paroli, dove si legge: «I problemi della nostra città sono molti a cominciare dalla sicurezza dei quartieri. Se otterrò la sua fiducia, assumo l’impegno solenne di occuparmi del presidio costante del territorio». Una sorta di promemoria per sollecitare l’intervento diretto del primo cittadino.
    au.bi.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY