Un altra vittima della strada

    0
    Bsnews whatsapp

    Verso le 11.30 di ieri mattina ha perso la vita Hinda Abderhmane, marocchino di 39 anni residente a Rovato che era a bordo dell’auto giudata da Luigi Faita, 29enne di Cazzago San Martino. Chiarita la dinamica dell’incidente grazie alle persone a bordo di una Polo che sono state coinvolte nello schianto che ha causato la morte di Hinda: la Mercedes Slk guidata da Luigi Faita all’improvviso ha tentato di svoltare a sinistra per accedere all’area di sosta situata sul rettilineo di via della Circonvallazione a Ospitaletto. Lo scarto brusco dell’auto e l’asfalto viscido hanno fatto girare su se stessa la macchina, che ha poi centrato in pieno la Renault Clio condotta da C.M., 27enne di Brescia. Anche la Clio si è girata su se stessa, è stata tamponata dalla Polo che seguiva ed è finita poi in un’aiuola. Poco dopo sono arrivati i soccorsi ma per Hinda non c’era più nulla da fare, è morto per le consequenze dell’urto violentissimo; i feriti, tutto sommato lievi, sono stati portati al Civile (i guidatori di Mercedes e Polo) e Poliambulanza (ragazzo a bordo della Clio). Nel sangue di Luigi Faita è stato rilevato un tasso alcolemico di 1.43, il limite lo ricordiamo è fissato a 0.5.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI