Una vittoria, ma che sofferta

    0

    Alla fine gli uomini di mister Berruto hanno potuto esultare, ma sono servite le proverbiali sette camice per raccogliere il sudore che è servito ad avere la meglio della Yoga Volley Forlì, penultima in classifica. Due volte avanti, l’Aqua Paradiso si è fatta raggiungere due volte ed ha poi piegato i romagnoli al tie-break. Non una prestazione eccezionale, a parte lo strepitoso primo set, contro un avversario a tratti modesto, ma a fine gara mister Berruto è soddisfatto, per la vittoria, la seconda dopo quella contro Padova, per la crisi che la squadra si sta lasciando alle spalle e per i 9 punti che ora separano Montichiari da Modena, nona in classifica. Grande prestazione di Gavotto che a fine gara ha schiacciato al suolo ben 27 palle positive.
    Prossimo turno Acqua Paradiso al Palageorge contro Stamplast, staccato di 10 punti in classifica. Non un avversario trascendentale, quello che ci serve per uscire definitivamente dalla crisi di inzio anno.
    a.c.

    Il tabellino:

    Yoga Forlì               15   25   23   16   12
    Acqua Paradiso      25   22   25   25   15

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY