L’assessore illustra i piani

    0
    Bsnews whatsapp

    Mario Labolani ha presentato in commissione Lavori Pubblici e in commissione Bilancio il corposo piano annuale 2009 e quello triennale 2009-2011, e lo ha fatto non senza una certa soddisfazione, in un clima tuttosommato disteso tra maggioranza e opposizione. Centocinquantotto pagine totali per il piano triennale, che comprendono tanto i progetti di largo respiro quanto i piccoli interventi, ad esempio la manutenzione ordinaria delle strade e dei marciapiedi, elemento tenuto in grande considerazione dell’assessore (raddoppiata la cifra destinata a questa voce di capitolo che passa da 2 a 4 milioni di euro per il triennio). Per quanto riguarda invece le opere più vistose spiccano quella del recupero della zona della Torre Tintoretto a San Polo (17 i milioni di euro necessari) e dell’ampliamento del cimitero di San Francesco di Paola (a cui saranno destinati 4 milioni e 500mila euro). Nel complesso la cifra destinata ai lavori pubblici per il 2009 ammonta a 58 milioni e mezzo di euro, per il 2010 a 58 milioni e 945mila e nel 2011 a 43 milioni e 938mila euro. Per il 2009 la cifra preventivata dalla ex Giunta Corsini era di oltre 78 milioni di euro, 20 milioni in più della quota di Labolani: risparmio frutto di tagli e di rinvii delle opere non urgenti.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. L’ordinaria amministrazione non è motivo di nessuna particolare "certa soddisfazione" come sottolinea il redazionale.Il largo respiro,poi, rientra nell’ordinario,mi sembra.

    RISPONDI