Violenza di gruppo: 4 in cella

    0

    Quattro minori di età compresa tra i 14 e i 16 anni sono in cella. Arrestati dai carabinieri di Salò dovranno rispondere di un’accusa terribile: violenza perpretrata ai danni di una loro coetanea quattordicenne. I fatti sono venuti alla luce da poco, la violenza risale allo scorso dicembre quando copo una festa privata una ragazzina venne accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale «La memoria» di Gavardo. Dalla visita medica è emersa la violenza subita dalla giovane, che ha poi
    spiegato come si sono svolti i fatti e come alcuni suoi coetanei, ragazzi che lei considerava "amici", siano giunti ad abusare di lei. Durante la festa i ragazzi hanno bevuto parecchio, hanno fumato e ascoltato musica ad alto volume. Forse intontiti da tutto questo hanno iniziato a rivolgere attenzioni sempre più pesanti alla quattordicenne, e la situazione è sfuggita di mano. Alcuni di loro hanno persino ripreso col telefonino quello che stavano facendo.
    Quattro giovanissimi sono in carcere, una ragazzina ha subito violenze. Ci sono cinque persone da recuperare, ciò che più conta è questo.
    au.bi.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Una notizia come questa naturalmente ci lascia tutti allibiti.
      Mi consola che qualcuno pensi che ci siano cinque persone da recuperare; in altri casi, purtroppo, si preferisce linciare.

    2. I bambini ci guardano ed apprendono dalla realtà e dalla virtualità della cattiva televisione come non bisogna essere.

    LEAVE A REPLY