Molgora bacchetta Paroli

    0

    Il sottosegretario all’Economia, il leghista bresciano Daniele Molgora, sferra un vero e proprio attacco nei confronti di Adriano Paroli e Giuliano Zuccoli, presidente di A2A. Molgora se la prende con i due dopo che hanno entusiasticamente parlato di rilancio degli investimenti sulla società e in particolare su Brescia, mentre Molgora ricorda che solo pochi anni fa (piano d’investimenti 2006-2010) la vecchia Asm investiva a Brescia 260 milioni di euro l’anno, circa 9 volte di più della cifra attuale pomposamente annunciata da Paroli. Secondo Molgora le cifre destinate a Brescia e i compiti di cui saremo investiti (la gestione delle reti di distribuzione) rappresentano solo noccioline mentre il grosso dei poteri ha sede a Milano.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Sono d’accordo con Molgora che per Brescia si annuncino palliativi per vendere bene la digestione milanese.
      Il peccato originale della incorporazione non si risolve però solo col superamento del duale con Capra Presidente.
      Un risvolto divertente è la lotta del duo Molgora/Capra contro il duo Paroli/Zuccoli: ambedue le coppie si vedono riservatamente per preparare le mosse dei prossimi mesi.
      Piccoli azionisti svegliatevi dal sonno e parlate…con me alla assemblea di aprile.

    2. FINALMENTE lo scontro è evidente a tutti: il duo ParoliZuccoli contro MolgoraCapra e con il PD sordomuto alla finestra.
      E’ solo lotta di potere dove si cerca di nascondere il peccato originale della sottomissione a Milano. E di conseguenza simpatizzo per l’ing. Capra anche se è stato causa del suo male quando pensava di dominare la bestia viscontea.
      Zuccoli e Milano hanno promesso a Paroli l’entrata in A2A di Tarantini e di tutto il loro mondo di cui fa parte anche l’on.Saglia. Ora devono convincere i bresciani che è la soluzione migliore per dimenticare il peccato originale della incorporazione ASM in AEM: cominciano male perchè la rottura è già in piazza.
      Piccoli azionisti di….. fatevi sentire…andiamo insieme alla assemblea di aprile: io ci sarò!

    LEAVE A REPLY