Primarie subito

    0
    Primarie subito per arrivare entro la fine di marzo all’elezione del nuovo segretario del Pd. I consiglieri provinciali Silvia Colasanti, Aldo Rebecchi e Annalisa Voltolini dichiarano la propria contrarietà ad una “soluzione ponte” che potrebbe nominare un segretario ad interim fino al congresso già in calendario e previsto dopo le elezioni di giugno. Insomma, niente soluzioni temporanee, la crisi in cui versa il partito richiederebbe una svolta veloce per non rischiare di arrivare agli appuntamenti elettorali ancora più deboli.
    Silvia Colasanti, Aldo Rebecchi e Annalisa Voltolini chiedono, quindi, di convocare entro 15 giorni il congresso degli iscritti per una prima discussione politica con la formulazione delle candidature per il ruolo lasciato pochi giorni fa da Walter Veltroni. Colsanti Rebecchi e Voltolini, tutti membri dell’Assemblea costituente del Pd, indicano, quindi, nelle primarie generali tra tutti gli elettori il metodo per definire il nuovo leader di un partito che, investito dalla débacle dell’esito sardo e dalle dimissioni di Veltroni, tra pochi mesi, dovrà affrontare le elezioni amministrative in molti comuni. E le europee.

    Giuditta Ambrosini

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY