Basta limitare i bresciani!

    0
    Bsnews whatsapp

    Continuo a leggere dai giornali di provvedimenti che dovrebbero difendere noi bresciani dai delinquenti e dai feroci uomini neri che incombono nella notte. Ringrazio l’amministrazione della premura, ma sinceramente non l’ho chiesta. Vorrei fare un pic nic in un parco qualsiasi della città senza rischiare una maximulta, vorrei sedermi sui gradini del teatro grande (se capita) senza dover pagare l’ennesima multa, vorrei uscire con gli amici e bere una birra in tranquillità, all’aperto, senza rischiare un’altra multa. Queste norme saranno anche fatte per fermare i delinquenti, ma ame la situazione della città non sembra migliorata e io non sono libero come prima!

     

    Paolo (Brescia)

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Paolo ha sostanzialmente ragione;però salverei i gradini del Teatro Grande che non sono fatti ad uso bivacco di uomini e/o cani.I Parchi siano liberi e sorvegliati come in England;le birre siano bevute anche all’aria aperta ma senza vuoti in strada.Le coercizioni esplicitate mediaticamente lasciano il tempo che trovano visto che l’Amministrazione non riesce,poi, a correre dietro a tutto. Basta solo un pò di educazione! E dobbiano imparare a praticarla.

    2. E io vorrei che il mio autobus arrivasse in orario, senza doversi fermare come questa mattina perchè due camion hanno bloccato la strada.
      E vorrei anche che lo stesso autobus potesse lasciarmi scendere sul marciapiedi alla mia fermata, e non in mezzo alla strada perchè lo spazio a lui riservato è occupato da un SUV.
      E vorrei anche che quando vado in bicicletta le piste ciclabili fossero libere, e che quando attraverso sulle strisce pedonali gli automobilisti si fermassereo anzichè rivolgermi insulti irripetibili.

    3. Vorrei poter mangiare tranquillamente un panino fuori dalla Rosticceria di Sant’Eufemia, mentre aspetto l’autobus, senza dovermi nascondere al passaggio dell’auto della polizia municipale o essere guardato a vista dai vecchietti del bar di fronte !

    4. Anch’io sono un frequentatore dei parchi cittadini ed ora che si avvicina la primavera mi piacerebbe poter camminare in mezzo ai prati senza dover calpestare tutte le cagate dei cani che ogni giorno i nostri concittadini bresciani regalano come obolo della loro inossidabile buona educazione e del loro altuismo nei confronti degli altri.Il vice sindaco lo dica ai suoi elettori così premurosi per gli stranieri: i giardini pubblici non sono i cagatoi dei cani nostrani!

    5. Lasom perder le batide, el problema le serio : oie mangia en panino e salam al parco Ducos e beer ‘na bira. Pode o pode mia ?

    6. Ho letto da pochi giorni il regolamento, non mi pare sia vietato il pic nic, ma solo il bivacco, cosi come ho visto una sezione interamennte dedicata alla tutela degli animali e agli obblighi verso i loro padroni nel rispetto di tutti i fruitori degli spazi verdi della città…

    RISPONDI