Approvato a notte inoltrata

    0

    Giunge a mezzanotte l’approvazione del bilancio 2009 e di quello programmatico 2009-2010, dopo ore di dibattimento e la bocciatura di tutti gli emendamenti avanzati. I temi su cui il consiglio si è maggiormante soffermato sono stati il rispetto del patto di stabilità (la Loggia ha rischiato due volte di non rispettarne i limiti, prima con l’iscrizione a bilancio del maxi-dividendo della fusione Aem-Asm, poi in seguito alla circolare ministeriale smentiata dalla corte dei conti) e la creazione di una nuova società extra-comunale, simile a Brixia Sviluppo, cui affidare la maggior parte dei lavori di progettazione che servono al comune, sgravando le casse comunali delle spese verso società private che oggi calamitano circa la metà della spesa corrente per i servizi. Già un nome è stato avanzato: Brixia Progetta. Critica la voce dell’opposizione, sia per l’idea della nuova società che per l’aprovazione del bilancio secondo alcuni inadeguato per far fronte alla situazione economica che stiamo vivendo.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY