Espulso a pochi giorni dal matrimonio

    0
    Bsnews whatsapp

    Ha già fatto ritorno in Albania l’immigrato ventiseienne clandestino che è stato fermato venerdì mattina dalla Polizia stradale di Iseo. Al posto di blocco l’uomo non si è fermato, è stato inseguito sino al casello autostradale di Brescia Ovest dove finalmente è stato bloccato. Oltre a non avere i documenti in regola l’uomo non possiede la patente di guida. Al suo fianco una donna bresciana di 53 anni con la quale l’uomo ha detto di essere in procinto di sposarsi e quindi ottenere i diritti di permanenza sul suolo italico. Niente da fare: dopo un passaggio in questura l’immigrato è stato imbarcato e già si trova nella sua patria.
    Gli inquirenti hanno accertato che l’albanese è pregiudicato per furto; sono forti inoltre i sospetti che il matrimonio con la bresciana (già fissata la data) sia solo uno stratagemma per ottenere la cittadinanza.
    Poche le alternative che rimangono alla coppia: la donna lo può raggiungere in Albania, possono sposarsi e solo dopo lui può chiedere il ricongiungimento e rientrare in Italia. Sarà vero amore? Vedremo.
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    RISPONDI