Ucciso un palestinese

    0
    Bsnews whatsapp

    Il ferimento è avvenuto intorno alle 21 di venerdì, in via Monte, durante un litigio. La morte qualche ora dopo, a causa di una forte emorragia interna causata dalla coltellata che ha lacerato un polmone, senza che i medici dell’ospedale "La memoria" di Gavardo potessero fare nulla. Nella giornata di oggi verrà effettuata l’autopsia sulla salma.
    Mohamed Said, 39 anni, immigrato clandestino palestinese, era ben noto alle forze dell’ordine che più volte l’hanno controllato durante operazioni antidroga. Già conosciuto anche l’assassino: Samir Alilou, marocchino di 29 anni residente a Calvagese, ora in carcere a Canton Mombello. Nella notte di venerdì avrebbe ferito mortalmente il palestinese con un coltello da cucina che si è spezzato nel costato della vittima, al momento del litigio armata di mazza da baseball. Il fatto è maturato nell’ambito dello spaccio gestito dalla criminalità clandestina, forse per un debito non pagato. Gli inquirenti ora vogliono capire se dietro ai due litiganti ci sia una organizzazione radicata.
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI