Ancora strade insanguinate

    0
    Bsnews whatsapp

    Dopo i due incidenti mortali sul lago di Garda un altro schianto ha tolto la vita a un giovanissimo bresciano di Valle Camonica. Andrea Bernardi è morto ieri sera in seguito allo scontro violentissimo della sua vespa con una Volkswagen Passat che proveniva dall’opposta direzione di marcia, sulla vecchia strada statale di Ceto, a poche decine di metri dallo svincolo per Ono San Pietro. A bordo della vespa assieme a un amico, ferito in modo grave e riceverato ora presso l’ospedale di Esine, Andrea stava andando a Ono San Pietro per trascorrere una serata in compagnia di alcuni amici. Prima di salire verso il paese lo scontro con la Passat che ha sbalzato i due giovani a decine di metri di distanza, provocando ferite gravissime che hanno portato alla morte Andrea nonostante il solerte arrivo dell’ambulanza. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente: sull’asfalto nessun segno di frenata.
    Forte il dolore per la morte del diciassettenne, tutti gli amici e i familiari ora sperano in un miglioramento delle condizioni dell’altro passeggero della vespa.
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. ciao andrea… 6 il nostro angioletto e non dimenticheremo mai la tua voce, il tuo sorriso… ma in poche parole NON DIMENTICHEREMO TE!!!!! BACIO ANGIOLETTO DA CHI TI PENSA SEMPRE stai vicino a tuo fratello Luca xk ha molto bisogno di affetto Kiaretta e Silvietta…

    RISPONDI