Altre due tragedie in provincia

    0
    Bsnews whatsapp

    21 vittime da inizio anno, una escalation drammatica negli ultimi giorni. Gli ultimi due si sono verificati nella Bassa Bresciana e ancora una volta a perdere la vita sono giovani.
    Giovanni Arrivabene aveva 28; sabato mattina intorno alle 6.50 stava facendo ritorno verso casa, vive da solo a Trenzano, quando ha perso il controllo della sua Mini Cooper che è finita fuori strada ribaltandosi più volte, non lasciando scampo al guidatore. Giovanni aveva passato la serata con gli amici in discoteca, poi uno spuntino in un bar del suo paese e infine un giretto a Brescia per incontrare un’amica. Di ritorno dalla città, in territorio comunale di Lograto lungo la Sp 235 Orceana, il tragico schianto. La salma di Giovanni è ospitata nella camera mortuaria del cimitero di Lograto; il funerale è in programma per domani. Giovanni lascia madre e padre, presso il quale lavorava come muratore.
    L’altra giovane vittima aveva solamente 14 anni. Lorenzo attorno alle 21.30 era a bordo del suo scooter quando uscendo da un parcheggio si è immesso in via Mazzini, strada centrale di Alfianello, paese in cui viveva. Lorenzo non si è accorto che in senso contrario proveniva una Fiat Brava condotta da un 26enne del paese. L’urto è stato violentissimo. Il ragazzino è volato in aria ed è ricaduto sbattendo al suolo. Nonostante indossasse il casco le conseguenze dello schianto gli sono state fatali, Lorenzo è spirato dopo una mezz’ora sull’ambulanza.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI