Giro di vite anti-abusivismo

    0
    Bsnews whatsapp

    Il vicesindaco e assessore alla Sicurezza cittadina Fabio Rolfi ha annunciato dalla sede del comando di polizia municipale di via Donegani un giro di vite contro il fenomeno dell’abusivismo nei parcheggi. In realtà non si tratta di vero e proprio abusivismo in quanto i parcheggiatori improvvisati sono solo immigrati che in cambio di una moneta o dell’acquisto di un cd (pirata) "aiutano" le persone a parcheggiare negli spazi lasciati liberi da altri automobilisti. Ultimamente però pare che le cose si stiano aggravando e la presenza di immigrati si stia incrementando ancora di più, specialmente in determinati parcheggi (piazza Arnaldo, ad esempio, o nei pressi dell’ospedale civile) e in particolari orari (serate del venerdì e del sabato). 6 gli arresti nel corso del 2009, 36 le denunce. Contro questo fenomeno due le iniziative di Rolfi: assoldare steward, tra il personale della vigilanza privata, che svolga un’azione dissuasoria pur senza avere la facoltà di multare; introdurre nel regolamento di polizia urbana l’illecito che punisca chi perpreta l’azione abusiva nei parcheggi pubblici. Il personale esterno all’organico comunale verrà adeguatamente formato prima dell’entrata in servizio; per ora il progetto è previsto che vada avanti sino a dicembre, poi si farà un bilancio.
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Uno si potrebbe chiedere: "Quando il prode Fabio avrò finito di emettere divieti, resterà in città un angolino di pochi metri quadri dove uno possa fermarsi a soffiarsi il naso? Per fortuna che le pernacchie non si vedono perché quello è capace di vietare anche di scoreggiare in luogo pubblico.

    RISPONDI