Bimba muore in cascina

    0
    Bsnews whatsapp

    Una vera e propria tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di ieri in una cascina di Castegnato dove attorno alle 18.30 una bimba di soli 6 anni è morta, straziata dal cardano che, collegato al trattore, fa funzionare la macchina per la preparazione del trinciato di mais per le vacche.
    Aveva solo 6 anni Paola Faustini, residente con i genitori a Ome in via Valle. Al momento della tragedia si trovava nella cascina Franceschine a Castegnato, dove vive la nonna e lavora il padre Armando. Nel tardo pomeriggio nella cascina è arrivato il messo comunale per far firmare un documento per l’esenzione dell’Ici; il padre di Paola in casa con il funzionario manda la figlioletta a chiamare la nonna in stalla. Alcuni minuti dopo l’uomo insospettito dal ritardo esce e nel cortile vede riverso a terra il corpo della figlia, in una pozza di sangue. La piccola probabilmente anzichè aggirare il trattore con la macchina agricola attaccata dietro ha pensato di passare sopra o sotto il cardano in movimento veloce, e il vestito impigliato l’ha stritolata fino alla morte. Immediato quanto inutile l’arrivo dell’eliambulanza giunta quando ormai Paola era priva di vita. Il corpicino è stato trasportato in una stanza della cascina, poco dopo la triste processione di familiari, a cominciare dalla mamma, amici e religiosi, prete e suore di Ome. Poi anche l sindaci di Castegnato, Beppe Orizio, e di Ome, Rosa Maestrini, hanno voluto dimostrare alla famiglia la vicinanza delle due comunità in un momento tanto triste.
    a.c.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Che dramma, mi fa davvero impressione. I genitori sono disperati e non vorrei aggiungere altro dolore, ma la sicurezza sul lavoro rigurda anche i titolari delle attività. Mi chiedo, ma il cardano aveva delle protezioni ?

    RISPONDI