Pari contro il Livorno

    0
    Bsnews whatsapp

    Apre e chiude l’Airone Caracciolo e nel mezzo due gol di Tavano. Nel finale occasionissima sbagliata da Okaka. Questo il telegramma della gara casalinga del Brescia che perde un’occasione importante per avvicinare il Livorno (e le prime due posizioni in classifica) e impatta sotto la pioggia: è tempo di cominciare a guardarsi le spalle visti i successi di Empoli e Albino Leffe e in attesa del recupero del Sassuolo.
    Pronti-via: due gol nei primi 3 minuti, prima con Caracciolo e poi con Tavano, mattatori della giornata. Il primo tempo è ben giocato dalle due squadre, il centrocampo veloce dei toscani mette spesso in difficoltà i nostri che un po’ soffrono ma tengono. Nella ripresa Sonetti manda in campo Taddei al posto di El Kaddouri ma già al 5° è Tavano che di testa porta in vantaggio i suoi. Al 13° l’azzardo di Sonetti che inserisce Okaka per Zambelli e al 30° Antonio Filippini atterra Taddei in area: rigore sacrosanto ben trasformato da Caracciolo. Fino alla fine il Brescia prova a vincere e solo la sfortuna e l’imprecisione di Okaka fanno si che la gara termini in parità.
    Brescia a 51 punti, pari merito con l’Albino Leffe, un punto in più della coppia Sassuolo-Empoli. Sopra noi il Livorno con 54, Parma a 59 e Bari.
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Corioni conferma Sonetti e fa bene.La squadra è questa:grandi doti potenziali,qualche volta,visibili alla grande, e diversi limiti caratteriali,spesso molto condizionanti,che metton freno sul più bello.Vedremo come andrà a finire.

    RISPONDI