Cerveno, si prepara la Festa de le Capèle

0

Domenica prossima Cerveno celebrerà la tradizionale “Festa de le Capèle” che attira ogni anno migliaia di fedeli e turisti. Accanto agli svariati motivi per i quali raggiungere il suggestivo paese camuno quest’anno l’amministrazione comunale (alla sua ultima primavera, a giugno si voterà per il rinnovo) ha voluto aggiungere iniziative legate alla vita artistica e folcloristica del borgo, iniziative che si dipananeranno da martedì sino alla festa di domenica.
Si è partiti con l’inaugurazione dell’esposizione di acquerelli silicati di Lino Rizza (piazza Roma, mostra aperta tutti i giorni dalle 18 alle 22); oggi alle 20.30 presso la casa-museo del paese verranno presentati abiti confezionati artigianalmente seguendo i dettami stilistici degli affreschi delle “Capele” di Beniamino Simoni; domani alle 20.45 appuntamento con «Crucifixus – Festival di primavera», che fa tappa nella chiesa parrocchiale di San Martino di Tours con lo spettacolo «San Paolo e la buona battaglia» della Compagnia Viandanze (ingresso libero). Venerdì è la volta di Gaudenzio Ragazzi che presenterà nella casa-museo uno studio sul “gioco del mondo”, antico passatempo mai passato di moda. Sabato sera alle 21.00 in piazza il poeta biennese Giacomo Scalvini  interpreterà il testo «Issè la cumincia – Beniamino Simoni a Cerveno». Gran finale domenica con le celebrazioni religiose, l’inontro tra studiosi e archeologi e la comunità e l’omaggio all’artista cervenese Jack Belfiore.
a.c.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome