Vu cumprà: steward nei parcheggi

    0

    Dopo alcuni mesi di studio prende il via in tre parcheggi cittadini un progetto sperimentale per contrastare la presenza di vu cumprà e "parcheggiatori" abusivi.
    Nei parcheggi di via Malta, di via Creta e dell’Ospedale Civile hanno preso servizio alcuni dipendenti di una ditta di vigilanza privata che, assoldata dal Comune, avrà il compito di presidiare le zone, impedire la vendita (illegale) di merce (contraffatta) e porre fine al tentativo degli extracomunitari di guadagnare qualche spicciolo aiutando gli automobilisti a trovare parcheggio. I vigilantes saranno al lavoro dalle 10 alle 19; adeguatamente formati, presteranno servizio senza alcuna arma. Presto nei parcheggi presidiati potrebbero essere installati box per i vigilanti e telecamere per un controllo notturno. Il costo del servizio? Per il periodo sperimentale, sino a fine luglio, 20mila euro.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Soldi pubblici gettati al vento. Per impedire che poveri diavoli, senza disturbare, guadagnassero qualche spicciolo. Adesso siamo al terrorismo sociale. Lo straniero, a maggior ragione se nero, deve sparire dalla circolazione. Questa è la nuova civiltà, una vera puttanata.

    2. Erasmo el ga risù, parole sagge: non altrettanto saggi i nostri amministratori che buttano soldi e libertà dalla finestra.

    LEAVE A REPLY