Lite tra albanesi: presi gli aggressori

    0
    Bsnews whatsapp

    Alla Squadra Mobile di Brescia sono bastate meno di 24 ore per venire a capo delle indagini sull’aggressione avvenuta l’altra notte in via Fratelli Ugoni ai danni di 2 fratelli albanesi di 23 e 24 anni. Verso l’una di notte di lunedì 23 maggio – lo ricordiamo – i due fratelli si erano scontrati violentemente con alcuni connazionali. Due, per la precisione, che hanno hanno coinvolto i giovani in una collutazione violenta, degenerata in pochi minuti in uno scontro a fuoco. I due aggressori si erano presentati infatti all’incontro armati di una pistola che hanno estratto e puntato contro le due vittime. Hanno quindi scaricato 5 proiettili contro di loro, dandosi poi alla fuga. Grazie alle testimonianze dei due fratelli, fortunatamente feriti solo superficialmente, gli agenti sono riusciti a ricostruire rapidamente i fatti e risalire all’identità degli aggressori che sono stati fermati nella notte. Alla base della lite – pare – motivi passionali.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI