Del Bono: “Brescia è meno sicura”

    0
    Bsnews whatsapp

    Un terzo delle auto della Polizia di Stato risultano inutilizzate per mancanza di manutenzione, l’organico della Polizia Postale è sceso da 32 a 7 agenti, quello della Polizia Stradale da 200 a 165. Secondo Emilio del Bono, capogruppo del Pd in Loggia, i numeri parlano chiaro: l’insediamento di Lega e Pdl in Loggia non ha comportato alcun investimento concreto nella sicurezza dei cittadini. Al contrario, dall’inizio del loro mandato e nonostante le promesse congiunte del sindaco e deputato Adriano Paroli e del ministro Roberto Maroni, nell’ultimo anno e mezzo si sono aggravate le carenze di mezzi e organico, non solo all’interno degli organi di polizia statali ma anche di quelli cittadini. “L’organico del Commissariato del Carmine – ha sottolineato infatti Del Bono – è passato da 50 a 30 agenti e nella Caserma della Stazione dei 15 agenti prima presenti, ora ne restano solo 7”. Ne è risultata una Brescia meno sicura, caratterizzata da una maggiore incidenza di furti, rapine, scippi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. A parte gli organici della polizia, sarebbe meglio smetterla di parlare di Brescia città insicura, a me non sembra né più sicura né meno sicura di molte altre città simile alla nostra, o vogliamo proprio far diventare Brescia una città militarizzata e rondizzata e impaurita oltrenmisura.

    2. Mi pare che le obiezioni di Emilio Del Bono sia riferita solo al fatto che Brescia è meno sicura di prima. Mi sembra voglia far notare che la propaganda elettorale della lega era solo propaganda.

    RISPONDI