Nella bara la salma sbagliata

    0

    Una famiglia residente a Bassano Bresciano nei giorni scorsi è rimasta vittima di un episodio alquanto grave. In seguito alla morte del nonno di famiglia, un anziano di 93 anni deceduto dopo un lungo ricovero presso l’Ospedale Maggiore di Cremona, i parenti hanno espletato le pratiche per il viaggio della salma sino all’abitazione e, a poche ore del funerale, si sono accorti che la salma nella bara non era quella giusta. Insospettiti dal fatto che gli addetti incaricati delle pompe funebri non sono riusciti a calzare le scarpe al defunto, i familiari hanno voluto controllare di persona e hanno fatto riaprire la cassa. Come temuto il corpo nella bara non era quello giusto: contattati i carabinieri di Verolanuova i familiari si sono perciò dati da fare per porre rimedio al grave errore, rispedendo la bara a Cremona e chiedendo spiegazioni al personale della sala mortuaria. Un’indagine è stata aperta per accertare le responsabilità nell’episodio: pare tutto sia dovuto a uno scambio dei braccialetti di identificazione.
    a.c.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome