Muore il pescatore folgorato

    0

    É morto il pescatore di Piamborno rimasto folgorato 16 giorni fa mentre tornava a casa da una giornata di pesca sul torrente Grigna. Mauro Reghenzani, di 33 anni, aveva riportato ustioni sull’80% del corpo in seguito al contatto della sua canna da pesca con i fili dell’alta tensione. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime, tanto che il 118 lo aveva fatto trasferire in eliambulanza al Centro Grandi Ustionati di Padova. Purtroppo, nonostante i diversi interventi chirurgici a cui è stato sottoposto nelle ultime settimane, il giovane non è riuscito a sopravvivere.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY