Il comune ci riprova

    0

    Il Consiglio Comunale di Toscolano Maderno ha adottato un nuovo programma integrato per la lottizzazione del Borgo +39, area edificabile posta in prossimità della riva dove una volta era attivo un oleificio. Il piano è passato grazie al voto favorevole di 11 su 12 membri della maggioranza di centro-destra (contraria Paola Stagnoli). Ora attende l’approvazione della Soprintendenza che in passato ha bocciato gli altri piani presentati (l’area è sottoposta a vicolo a causa delle strutture industriali di pregio, soprattutto l’oleificio). Ridotto rispetto alle precedenti versioni, il piano prevede la creazione di edifici per una superficie totale di 19.400, di cui 2 mila commerciali. Il gruppo costruttore, l’impresa edile Azzolini di Arco, si impegna in cambio della concessione edilizia a realizzare opere pubbliche per 7 milioni di euro (parcheggio, circolo velico, campetto da calcio, passerella ciclo-pedonale).
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY