Il Pd non lo vuole

    0

    Dopo le critiche sull’ipotesi della costruzione del nuovo stadio a San Polo (con la proposta di ristrutturare il buon vecchio Rigamonti) gli esponenti del Pd cittadino intervengono in merito ad un altro cantiere prospettato dall’amministrazione Paroli, quello che vorrebbe creare un autosilo in prossimità della galleria Tito Speri, sotto il colle Cidneo. Giambattista Ferrari, consigliere Pd in Loggia: «È un intervento particolarmente costoso, molto impattante sia per le sue dimensioni che per quelle del cantiere necessario per la sua costruzione, per questo è fondamentale un’analisi seria prima di passare a scelte che in questo caso hanno addirittura anticipato gli studi di fattibilità geotermica e geologica. Credo inoltre che considerate le risorse debbano essere indicate delle priorità che a nostro avviso sono rappresentate dai parcheggi scambiatori della metropolitana, mentre l’amministrazione comunale sta puntando su interventi che si inseriscono in una visione parziale della mobilità cittadina». Gli fa eco Aldo Rebecchi: «In realtà non comprendiamo quali siano le strategie della giunta Paroli in materia di viabilità: da un lato, infatti, aprono il centro storico favorendo la sosta indiscriminata a raso, dall’altro decidono di aprire un nuovo parcheggio di dimensioni imponenti proprio alle porte della città, quando ne esiste già uno, quello di Fossa Bagni a due passi».
    Come per la questione-stadio, si attende la replica degli amministratori.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY