Il Pd usa l’ironia contro Paroli

    0

    Di nuovo, dopo i manifesti contro le prolungate assenze del sindaco "romano", il Partito Democratico cittadino mette in campo l’ironia e presenta due nuove vignette contro l’amministrazione.
    Questa volta viene preso di mira il piano traffico del comune e le parole di Paroli sono schernite fino a diventare parodia. Paroli dice che trasforma il centro storico in un salotto? E il Pd ribatte che il centro è un garage più che un salotto. E la leonessa raffiugurata è vittima dello smog che la intossica. Le vignette sono opera di Maurizio Riccardi in arte "Tubal".
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Più che commentare c’è da constatare:che cosa c’è di non vero nelle vignette del Partito Democratico? Di molto positivo trovo che essendo nata a Brescia, mi sento totalmente straniera, non riconosco nè la città ,nè molti che la abitano. Qualche tempo fa , il parroco del Duomo si lamentava perchè l’allora giunta Corsini , si era permessa di fare un parcheggio in tale piazza. Non so cosa si dica da quelle parti ora, certo Brescia è irrespirabile,in tutti i sensi.Sono fortemente tentata di denunciare questa amministrazione per l’inquinamento ambientale e mentale che sta producendo.Peggio di così….si muore, infatti Brescia sta morendo.

    LEAVE A REPLY