Allarme caldo: a rischio bimbi e anziani

    0

    Dopo giorni di tempo incerto, con continui sbalzi di temperatura dovuti ai frequenti e violenti temporali, la provincia bresciana dovrà affrontare, nei prossimi giorni, un periodo di caldo intenso. Le previsioni parlano di un significativo rialzo delle temperature, con valori al di sopra delle medie stagionali e con picchi di oltre 40 gradi, attesi nelle giornate di giovedì e venerdì. La Protezione Civile mette in allerta come sempre le categorie più a rischio, i bambini e gli anziani, soprattutto quelli residenti nei centri urbani. Sollecita inoltre il rispetto delle norme di prevenzione utili a prevenire colpi di calore e altre problematiche legate a caldo e afa. Secondo gli esperti, l’alta pressione e le temperature elevate non rappresenteranno un fenomeno isolato ma rappresentano solo l’inizio di un lungo periodo di calura che perdurerà per tutto luglio e agosto.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY