Meno fondi a Brescia

    0
    Bsnews whatsapp

    Il ministro della Pubblica Istruzione Maria Stella Gelmini ha diffuso i dati sull’erogazione dei fondi statali alle università italiane. Per la prima volta i finanziamenti (parte di essi, il 7%) saranno distribuiti in base al merito, in base ad un criterio che valuta la qualità degli atenei rispetto a ricerca e didattica. Modalità condivisibile, se non che l’università di Brescia si verrà diminuire dello 0,39% gli stanziamenti rispetto all’anno scorso. Nulla di sconvolgente, un modo anzi per puntare al miglioramento per l’anno prossimo.
    Per la cronaca: i migliori atenei che avranno un incremento dei finanziamenti pubblici sono risultati essere Trento (+10,69% di fondi), Politecnico di Torino ((+5,22%) e Politecnico di Milano (+4,14%).
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI