Spari nella notte

    0

    Una vera e propria spedizione punitiva in stile far west, una tragedia sfiorata. Sabato notte la piazza antistante il centro commerciale Valgrande a Gianico è stata teatro di una sparatoria: un 49enne tunisino e il giovane nipote 23enne hanno letteralmente preso di mira, per fortuna senza centrare, un loro connazionale di 24 anni. All’origine del fatto probabilmente una questione di affari andati storti. I due assalitori sono giunti nel piazzale a bordo di un’auto. Una volta sceso dal veicolo il 49enne, che indossava una felpa con cappuccio, ha sparato due colpi con una calibro 7,65 infrangendo fortunatamente solo lo specchietto di un’auto in sosta e la vetrina di un negozio. Nessuna conseguenza per le svariate decine di persone che affolavano il piazzale. Una volta dileguatosi il duo criminale qualcuno ha chiamato il 112: già da ieri mattina zio e nipote si trovano in carcere a Brescia, arrestati dagli uomini dei Carabinieri dopo un solo giorno di indagini.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY