Borghetta (Prc) sull’Ideal Standard

    0

     Le notizie che vengono dall’Ideal Standard di chiusure e trasferimenti di personale sono il triste inizio di un autunno che vedrà migliaia di lavoratori perdere il posto di lavoro e il paese perdere pezzi, anche pregiati, del proprio apparato industriale. A ciò seguirà un impoverimento generale.

    I dati della cassa integrazione a Brescia sono, infatti, impressionati. La cassa integrazione ordinaria è aumentata del 1000% rispetto ad un anno fa. Quella straordinaria segna un + 250%.

    È giunto il momento di alzare il livello della lotta; così come insegna la vicenda Innse. Al contempo è tutto il movimento dei lavoratori che deve ritornare in piazza a pretendere una vera politica industriale, poiché il governo sta aspettando solo che qualcun altro esca dalla crisi per agganciarvisi come parassiti. Ma se e quando si comincerà ad uscire dalla crisi, in Italia molte aziende saranno già chiuse o trasferite. La chiusura del forno dell’Ideal Standard acceso da 40 anni sarebbe un segno simbolico di un’industria bresciana in declino. 

    Ugo Boghetta (commissario del Prc bresciano)

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome