Il Brescia torna in vetta

    0

    Il Brescia al Rigamonti contro il Sassuolo va sotto, (gol del solito Zampagna), poi si aggrappa al talento di Caracciolo (doppietta) e Possanzini, gran gol nella ripresa, per portare a casa 3 punti che valgono il primato in classifica.
    Pronto riscatto della squadra di Cavasin che con una bella prestazione si riporta in testa alla classifica in compagnia del Frosinone, grazie anche al passo falso del Torino che cade in casa contro il Padova. Dopo il gol di Zampagna al 20′ le Rondinelle pareggiano su rigore, procurato dall’ottimo Flachi, con Caracciolo. Nella ripresa la squadra tiene saldamente le redini della gara e si porta in vantaggio grazie al secondo gol dell’attaccante e alla rete di Possanzini che torna al gol dopo quattro mesi di digiuno.

    Sabato la gara contro il Grosseto, presidente e allenatore si dicono fiduciosi, la squadra dimostra di essere competitiva e in form, c’è solo da trovare continuità.

    Il tabellino:

    Brescia 3
    Sassuolo 1

    Brescia (4-3-1-2): Arcari, Rispoli, De Maio, Bega, Dallamano, Zambelli (37′ st Salamon), Baiocco, Vass (20′ st Lopez), Possanzini, Flachi (31′ St Kozak), Caracciolo. (Viotti, Berardi, Martinez, Martina Rini). All. Cavasin.

    Sassuolo (4-3-3): Bressan, Rossini, Minelli, Piccioni, Gorzegno, Filkor, Magnanelli (26′ st Salvetti), Riccio, Quadrini, Zampagna (15′ st Martinetti), Noselli (1′ st Masucci). (Pomini, Consolini, Bianco, Fusani). All. Pioli

    Arbitro: Gava di Conegliano Veneto.
    Reti: 5′ Zampagna, 35′ Caracciolo (rigore); st, 15 Caracciolo, 22′ Possanzini.
    Note Serata tiepida, terreno in ottime condizioni. Calci d’angolo: 9-0 per il Brescia. Espulso Riccio al 45′ st per doppia ammonizione. Ammoniti: Piccioni, Gorzegno, Vass, Riccio, Magnanelli per gioco falloso. Recupero: 2′ e 5′.
     

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY