Bresciano muore nello schianto

    0

    Uno schianto violentissimo avvenuto ieri pomeriggio è costato la vita a Mario Sottini, imprenditore 42enne di Brescia. L’uomo era alla guida del suo furgone Iveco Daily, si trovava sulla statale Casalromano-Asola nei pressi dell’incrocio con Sorbara non distante da Asola quando si è scontrato con una motocicletta Honda condotta da Roger Tacchinardi, 33enne residente a Ostiano. L’urto ha tolto la vita ad entrambe i conducenti. Dai primi rilievi della Stradale pare che Mario Sottini dovesse svoltare a sinistra ma una volta intrapresa la manovra, forse per evitare un camion che voleva anch’esso svoltare, si è trovato davanti due moto, una è riuscita ad evitare lo scontro e l’altra, condotta da Tacchinardi, è finita addirittura dentro l’abitacolo del furgone, non lasciando scampo a nessuno dei due conducenti.
    L’imprenditore bresciano lavorava nel campo delle calze; la sua attività era situata in via Nullo.
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY