Evade dai domiciliari

    0

    F.G. 52 anni di Soiano al Lago, agli arresti domiciliari per reati attinenti gli stupefacenti e per estorsione nei confronti della madre di 74 anni è stato nuovamente arrestato e portato in carcere dai Carabinieri di Malerba del Garda perché, in dispregio dell’ordinanza del giudice che gli intimava di non avvicinarsi alla casa della genitrice, più volte evadeva dagli arresti domiciliari per recarsi nell’abitazione di quest’ultima. L’uomo, ben noto alle forze dell’ordine per l’indole violenta, per ultimo il 28 settembre u.s., si era recato presso l’abitazione della madre prendendo prima a calci la porta sfondandola e successivamente colpendo la donna perché non gli voleva consegnare il denaro della pensione provocandole lesioni guaribili in 7 giorni. Nell’occasione l’anziana donna temendo altre manifestazioni di violenza non aveva avvertito le forze dell’ordine ma si era recata dopo un paio di giorni, consigliata da altri congiunti, a presentare denuncia presso la Stazione Carabinieri di Malerba. Immediato il referto all’Autorità Giudiziaria che in tempi brevissimi ha disposto la revoca degli arresti domiciliari e la detenzione in carcere.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY