In arresto due falsi guaritori

    0

    Stando alle loro dichiarazioni, erano in grado di guarire qualunque malattia semplicemente imponendo le mani. Una promessa che ha spinto centinaia di malati di tumore, provenienti da Brescia e da tutta Italia, a rivolgersi a loro per guarire. E così, due sedicenti esperti di bioterapia sono riusciti a costruirsi un giro d’affari di milioni di euro, a scapito di persone malate alla disperata ricerca di una nuova chance per sconfiggere la malattia. A scoprire l’illecita attività i carabinieri che hanno fatto irruzione nel finto centro medico a Castrezzato, proprio mentre uno dei bioterapeuti stava curando una ragazza ammalata di tumore al midollo osseo. Nel centro gli agenti hanno trovato una cappella, ostensori, paramenti sacri. I due si proclamavano infatti seguaci di padre Pio. Immediato l’arresto dei truffatori con l’accusa di truffa, circonvenzione di incapace, lesioni, esercuzui arbitrario della professione medica.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY