Rubate quattro sculture pregiate

    0

    Nel pomeriggio del 12 settembre sono state asportate da un’abitazione di Verolanuova quattro sculture in bronzo di pregevole fattura di cui una di Giacomo Manzù ( volto di donna denominato “ritratto giapponese” del 1985), una di Francesco Messina ( cavallo in bronzo denominata “stallone” del 1969) una di Emilio Greco ( donna seduta del 1983) ed una di artista ignoto risalente ai primi del ‘900 raffigurante il dio Apollo. Le indagini per identificare l’autore o gli autori del furto sono in corso da parte del N.O.Rm. della Compagnia di Verolanuova

    Sul sito www.studiosassu.it è presente una riproduzione fotografica della scultura di Messina.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY