Rubate quattro sculture pregiate

    0

    Nel pomeriggio del 12 settembre sono state asportate da un’abitazione di Verolanuova quattro sculture in bronzo di pregevole fattura di cui una di Giacomo Manzù ( volto di donna denominato “ritratto giapponese” del 1985), una di Francesco Messina ( cavallo in bronzo denominata “stallone” del 1969) una di Emilio Greco ( donna seduta del 1983) ed una di artista ignoto risalente ai primi del ‘900 raffigurante il dio Apollo. Le indagini per identificare l’autore o gli autori del furto sono in corso da parte del N.O.Rm. della Compagnia di Verolanuova

    Sul sito www.studiosassu.it è presente una riproduzione fotografica della scultura di Messina.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome