Inseguimento in autostrada a 220 km/h

    0

    Un uomo di 45 anni, a bordo della sua autovettura, è stato protagonista di un inseguimento che sembrava uscito da un telefilm poliziesco. Il 45enne era alla guida della sua Porsche sull’autostrada A4. Niente di male se non fosse per la velocità tenuta: 220 km orari. Agenti della Polizia stradale fermi ad un posto di controllo a Seriate hanno provato a fermarlo ma l’uomo ha eluso il blocco, proseguendo nella sua folle corsa, in direzione Venezia. Allertati, gli agenti della Polstrada di stanza a Verona Sud hanno provato a fermarlo tra Sirmione e Peschiera. Inutilmente. Solo all’uscita di Verona sud le pattuglie sono riuscite a fermarlo ma ecco un nuovo colpo di scena. Cogliendo gli agenti di sorpresa, l’uomo ha fatto inversione tornando nuovamente in autostrada. Nelle manovre per sfuggire agli inseguitori ha addiritutta causato un incidente, spingendo una volante della questura veronese contro il guardail. Fortunatamente è intervenuta la pioggia, che ha costretto l’automobilista a rallentare. Ciò ha consentito agli agenti di raggiungerlo e arrestarlo per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY