Ci risiamo: altra sconfitta

    0

    Sconfitti in casa dal Gallipoli. Chi l’avrebbe mai pensato? Eppure il calcio è così. Un collettivo tecnicamente superiore, una squadra costruita per la serie A, un allenatore nuovo carico di entusiasmo, solo tre giorni fa una vittoria per 4 a 1 e poi il tonfo casalingo.
    Brutta, bruttissima partita in uno stadio desolante anche di sera; il Gallipoli a metà ripresa segna con Sosa il gol che non realizzava da 464 minuti, e torna in Puglia con i tre punti. Per le Rondinelle quinta sconfitta nelle ultime sette gare. Nessuna recriminazione, la squadra forse meritava di più (un po’ di sfortuna sul palo colpito da Flachi e su altre tre-quattro occasioni da gol) ma perdere in casa contro il Gallipoli proprio non ci sta. Tifosi arrabbiati a fine gara, fuori dai cancelli dello stadio urlano e chiedono un po’ di rispetto. Corioni è in vacanza, beato lui.

    Lunedì prossimo il posticipo serale a Mantova, terz’ultimo in classifica (una concorrente nella corsa-salvezza).

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY