Arrestati con un chilo di eroina

    0

    I Carabinieri del Comando Compagnia di Brescia hanno tratto in arresto

    due tunisini, un 34enne regolare ed un 36enne clandestino, entrambi

    pregiudicati, colti in possesso di 1 Kg di sostanza stupefacente del tipo eroina.

    In particolare, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel

    percorrere la via Labirinto di Brescia, all’altezza di una rotatoria ove

    il traffico era rallentato per il flusso di autovetture che si immetteva

    in autostrada, hanno riconosciuto all’interno di un’Alfa Romeo 147 di

    colore nero il tunisino 36enne che già in precedenza era stato

    arrestato, sempre dalla Compagnia, per la detenzione ai fini di spaccio

    di sostanza stupefacente. Gli operanti hanno così deciso di fermare il

    mezzo e di effettuare un controllo approfondito. All’intimazione

    dell’alt, il 34enne con in mano una borsa di carta, del tipo utilizzato

    per lo shopping, ha tentato la fuga a piedi nei campi ma è stato

    immediatamente bloccato. All’interno della busta sono stati rinvenuti

    due "panetti" di sostanza stupefacente a forma di parallelepipedo, per

    un peso complessivo di circa 1 kg, avvolti in nastro adesivo marrone. Il

    36enne, posto al lato guida, è stato bloccato nell’immediatezza e

    trovato in possesso della somma di 4300 euro circa, verosimilmente

    provento della cessione di quella sostanza. Entrambi gli extracomunitari

    sono stati accompagnati presso il carcere di Canton Mombello.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY